“Testa coda su chiazze di scalogno e derappata di gamberi”